Edizione 2017

Maggio Delle Vedute


 

« Programma degli eventi

Domenica 11 Giugno 2017

VOCI PER DISSENTIRE IN CORO CONTRO LA VIOLENZA MAFIOSA E DI GENERE", dalle 19,00

ENZO E MERILIA CICONTE AL CASTELLO DI SPEZZANO (MO)
"VOCI PER DISSENTIRE IN CORO
CONTRO LA VIOLENZA MAFIOSA E DI GENERE"
Domenica 11 Giugno, alle ore 18-00.

‘Voci per dissentire in coro: contro la violenza mafiosa e di genere’ è il titolo dell’incontro in programma domenica 11 Giugno 2017, alle ore 18-00 al Castello di Spezzano, nel Comune di Fiorano Modenese, che vede Enzo Ciconte e Merilia Ciconte, accompagnati dal gruppo vocale e strumentale "NoiInArte", confrontarsi e presentare le loro rispettive recenti pubblicazioni: ‘Borbonici, patrioti e criminali: l’altra storia del Risorgimento’, Salerno Editrice e ‘Dopo il buio. Storia di un amore malato’, Tra Le Righe Libri.
Il gruppo vicale e strumentale e' composta da Adriana Bortoluz, Dominique De Vivo, Francesco Di Branco, Daniele Falvo, Marcello Mariucci, Roberto Petruccio.

Enzo Ciconte – lo presenta Wikipedia - considerato da molti fra i massimi esperti in Italia delle dinamiche delle grandi associazioni mafiose, è stato docente a contratto del modulo "Storia della criminalità organizzata" all'Università di Roma Tre. Dal 2012 è docente, all’Università degli Studi dell’Aquila, di indagine e semeiotica del linguaggio (le mafie italiane) presso il corso di laurea scienze dell'investigazione. Scrive libri soprattutto sul tema della criminalità organizzata. Dal 2013 insegna "Storia delle Mafie Italiane" presso il Collegio S. Caterina dell’Università di Pavia. Ha realizzato numerosi studi relativi al meccanismo di penetrazione delle mafie al nord, ai rapporti tra criminalità mafiosa e locale e alle attività mafiose nei nuovi territori, pubblicando volumi che costituiscono i primi esempi in Italia di indagini scientifiche del fenomeno malavitoso nelle aree non tradizionali. Consulente presso la Commissione parlamentare antimafia a tempo pieno per undici anni, fino al 2008 e poi a tempo parziale dal 2010.

Merilia Ciconte nasce a Soriano Calabro dove vive e svolge la professione di architetto e di vice direttore del Polo Museale. Componente del Consiglio dell’ordine degli architetti della Provincia di Vibo Valentia, organizzatrice di numerosi eventi artistici e culturali in Italia ed all’estero, collabora al Tropea Festival Leggere & Scrivere.. ‘Dopo il buio’ è il suo romanzo d’esordio.

mappa Castello di Spezzano

In evidenza